A

    ADENOVIRUS

    In ambito microbiologico, gli "Adenovirus" rappresentano una famiglia di virus comprendente un centinaio di sierotipi diversi: di queste 100 specie, 57 sono state identificate come possibili portatori d'infezione nell'uomo, responsabili, a loro volta, del 5-10 % di tutti i processi infettivi a carico delle alte vie respiratorie di bambini e adulti (quali soprattutto tonsilliti, raffreddori, polmoniti e faringiti). Oltre alle infezioni del tratto respiratorio, gli Adenovirus sono coinvolti in altre affezioni, specie congiuntivite, gastroenterite e cistite emorragica.
    Leggi tutto...

    ASTROVIRUS

    Gli Astrovirus, sono piccoli virus ad RNA a simmetria icosaedrica, sprovvisti dienvelope, il cui nome è riconducibile alla caratteristica forma stellata che alcune particelle virali possiedono quando osservate al microscopio elettronico.
    Leggi tutto...

B

    BREATH TEST - Modalità

    Per la diagnosi in vivo di infezioni gastroduodenali da Helicobacter-Pylori
Il paziente dovrà recarsi a digiuno presso il laboratorio.
    L'esame consiste:
    • in una raccolta d'aria espirata in due provette;
    • somministrazione di una compressa di Heliokit sciolta in 30 ml.
    • di acqua in un bicchiere;
    • attesa di 40 minuti per l'effetto della compressa;
    • trascorso tale tempo raccolta di altri due campioni di aria
    • come descritti  in precedenza.

C

    CAMPYLOBACTER

    La campylobatteriosi è una malattia infettiva causata dal batterio Gram negativo Campylobacter. Descritta negli anni Cinquanta come rara batteriemia nelle persone immuno-compromesse, nel 1972 è stata individuata come causa di malattie diarroiche.
    Leggi tutto...

    CLOSTIDRIUM DIFFICILE

    Il tratto digestivo umano medio è sede di ben 1.000 specie diverse di microrganismi. Sono per la maggior parte innocue o spesso anche molto utili (alla digestione, al sistema immunitario…), ma quando qualcosa sconvolge l’equilibrio...
    Leggi tutto...

D

    DIGERENTE COMPLETO Preparazione

    Il Paziente viene la mattina a digiuno ad effettuare la prima parte  (durata 15 minuti); torna dopo 30 minuti per la seconda parte, sempre a digiuno. La mattina o la sera precedente fare clistere di pulizia (2 litri di acqua bollita)

    DIGERENTE PRIME VIE Preparazione

    Va specificato: RX Esofago, Stomaco, e Duodeno) Il paziente viene la mattina a digiuno (durata 15 minuti)

    DIRETTA RENI - DIRETTA ADDOME Preparazione

    (Apparato urinario a vuoto). Nei 3 giorni prima dell'esame eliminare dalla dieta: verdure, frutta, latte e legumi. NO DIGIUNO

    DIRETTA RENI

    (Apparato urinario a vuoto). Nei 3 giorni prima dell'esame eliminare dalla dieta: verdure, frutta, latte e legumi. NO DIGIUNO

E

F

    FECI - Modalità di raccolta

    Per l'esame delle feci completo, per la ricerca di parassiti e per la coprocoltura le feci vanno raccolte in appositi contenitori in vendita presso le farmacie oppure gratuitamente presso di noi. È consigliabile raccogliere un campione del primo mattino, ma qualora questo non fosse possibile possono essere consegnate feci del giorno prima conservate in frigorifero. Per la ricerca del sangue occulto non è necessario seguire alcuna
    dieta alimentare essendo i nostri reattivi sensibili solo all'emoglobina umana.

G

    H

      I

        L

          LIQUIDO SEMINALE - Modalità di raccolta

          La raccolta del liquido seminale va effettuata dopo una astinenza da rapporti di 3-5 giorni. Il campione va ottenuto per masturbazione, previa una accurata lavanda esterna con acqua e sapone.Va posta attenzione a raccogliere tutto l’eiaculato: la perdita anche di una piccola quantità iniziale o finale può pregiudicare il test. Il campione deve pervenire al laboratorio entro un’ora dall’emissione.

        M

          N

            NOROVIRUS

            I Norovirus sono stati scoperti nel 1972 ed hanno acquisito il nomignolo "ufficioso" di virus "di Norwalk" o Norwalk-like-virus", in virtù di una grossa epidemia sviluppatasi nel 1968 all'interno di un centro ospedaliero americano della città di Norwalk, nello stato dell'Ohio.
            Leggi tutto...

             

          O

            P

              Q

                R

                S

                T

                  TAMPONE FARINGEO

                  Il paziente deve aver sospeso la terapia antibiotica da almeno 5-6 giorni.

                  TENUE SERIATO RX Preparazione

                  Il paziente deve venire la mattina presto a digiuno ed eseguire un radiogramma ogni 15 minuti circa (durata esame 3 ore circa).

                U

                  URINE - Modalità di raccolta

                  Per l'esame delle urine è necessario che il paziente consegni una piccola quantità di urina raccolta in occasione della prima minzione del mattino. L'urina puo' essere raccolta in appositi contenitori in vendita presso le farmacie. È consigliabile tenere il contenitore in frigorifero durante la raccolta.

                  URINE - Raccolta nelle 24 ore

                  Scartare le prime urine della mattina e raccogliere tutte le urine delle successive minzioni in un'unico recipiente (nelle farmacie esistono appositi contenitori). La raccolta termina la mattina seguente raccogliendo alla stessa ora di inizio, l'ultimo campione di urine. È consigliabile tenere il contenitore in frigorifero durante la raccolta.

                  URINOCULTURA

                  Per l'urinocoltura  è necessario far precedere la raccolta da una lavanda esterna con acqua e sapone. Va scartata la prima parte dell'urina emessa mentre la successiva va raccolta direttamente nell'apposito contenitore sterile in vendita presso le farmacie. Il contenitore va aperto solo al momento della raccolta e rapidamente richiuso appena usato. Nell’impossibilità di recapitarlo SUBITO, il campione va tenutoin frigorifero fino alla consegna, anche 7-8 ore.
Per i bambini/e esistono in farmacia appositi contenitori da applicare e staccare appena vi sia poca urina, chiudendoli e recapitando rapidamente il campione nella stessa bustina.
                  In caso di terapia antibiotica in corso aspettare 6-7 giorni dopo averla smessa.

                V

                  Z

                    Questo sito internet utilizza cookie per le proprie funzionalità e per fornire eventuali servizi in linea con le Vostre preferenze.
                    Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, si considera accettato il loro utilizzo.
                    I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente.
                    Se invece desiderate saperne di più e/o negare il consenso a tutti oppure ad alcuni cookie tra quelli utilizzati sciacciate il tasto "Approfondisci...".